Presso Salute&Co. il dott. Alessandro Bazzani, farmacista,
naturopata e consulente scientifico del comportamento alimentare
riceve su appuntamento per consulenze naturopatiche volte a riequilibrare
le diverse problematiche relative al benessere

Curarsi

Naturalmente

Presso Salute&Co. il dott. Alessandro Bazzani, farmacista,
naturopata e consulente scientifico del comportamento alimentare
riceve su appuntamento per consulenze naturopatiche volte a riequilibrare
le diverse problematiche relative al benessere

Curarsi

Naturalmente

Curarsi Naturalmente

  • Naturopatia scientifica

    La naturopatia scientifica, a differenza della naturopatia tradizionale, si basa su un approccio scientifico alla salute nel rispetto della natura umana, che prevede una giusta integrazione tra medicina naturale e allopatica, finalizzata al miglioramento dello stato di salute dell'individuo. Non c’è incompatibilità di principio tra la chirurgia, la farmacologia classica, la chemioterapia da una parte, e la fitoterapia e floriterapia dall’altra.

    La filosofia naturopatica, al contrario di come viene comunemente intesa, non consiste in un ritorno a pratiche mediche dimenticate, nel rifiuto a priori di strumenti di cura scientifici; il tentativo è quello di fornire strumenti alternativi alla cura delle patologie più comuni, restringendo le cure allopatiche consapevolmente ai soli casi in cui non esistano alternative valide.

    La naturopatia scientifica, come ogni filosofia o disciplina che si rispetti e meriti di essere studiata, non è rivolta alla rivitalizzazione e alla celebrazione del passato, ma alla progettazione di un futuro migliore, lavorando nel presente sulla base dell’elaborazione critica dell’esperienza del passato.

    L'attività terapeutica del naturopata si basa sulla conoscenza dei meccanismi che regolano il comportamento umano e si fonda su acquisizioni provenienti dalla ricerca nell’ambito delle scienze naturali, umane e sociali.

    La naturopatia scientifica non dedica la sua esclusiva attenzione alla diagnosi e alla somministrazione di una cura, ma fornisce una consulenza relativa allo stile di vita del cliente, prospettando tutte le possibili correzioni al medesimo in una prospettiva adattiva.
  • Fitoterapia

    fitoterapia

     

    Le piante sono fra le principali fornitrici di sostanze medicamentose. Vanno considerate veri e propri produttori e contenitori dinamici di sostanze chimiche. Nella loro evoluzione esse hanno sviluppato innumerevoli metaboliti secondari che svolgono per la pianta varie funzioni ecologiche (repellenza, difesa dagli erbivori, lotta contro altre specie vegetali per il controllo delle risorse, difesa dai parassiti, attrazione degli impollinatori, ecc.). Questi stessi metaboliti secondari hanno mostrato importanti attività farmacologiche nell'uomo.

     

     

  • Oligoterapia Catalitica

    oligoterapia_catalitica

    Il medico francese Jacques Ménétrier, considerato il padre di questa disciplina, negli anni 1930 identificò quattro terreni organici associati ad alcuni oligoelementi, che definì diatesi. Queste diatesi corrispondono a condizioni dell'organismo caratterizzate da componenti fisiche, intellettuali ed emotive specifiche e proprie del soggetto. Non esistendo diatesi pure, si possono trovare individui appartenenti principalmente a una e parzialmente a un'altra diatesi.

     

    Una volta individuate le diatesi si procede alla terapia con gli oligoelementi caratteristici per un periodo variabile fino al riequilibrio organico.

    Presso Salute&Co. è possibile trovare tutti gli oligoelementi presenti in natura.

  • Fiori di Bach

    Fiori di Bach

    I Fiori di Bach non combattono un sintomo, ma si prendono cura della personalità nella sua interezza, aiutandola a sbloccare le energie necessarie alla guarigione, con progressione e gradualità. Le essenze floreali sono trentotto e vanno assunte sotto forma di gocce. Ogni essenza corrisponde a un preciso stato psicologico e cura numerosi sintomi psicofisici.

    I fiori di Bach sono rimedi ottenuti da alcuni fiori che costituiscono un sistema terapeutico definito floriterapia. L’uso dei fiori di Bach è indicato soprattutto in condizioni nelle quali un’alterazione dello stato d’animo o delle emozioni è causa di sofferenza ed è capace di indurre la comparsa di manifestazioni morbose anche a livello somatico.

    Le caratteristiche principali della floriterapia di Bach sono:

    • l’esplorazione degli stati d’animo
    • la valorizzazione della persona rispetto la malattia
    • la scelta del rimedio adatto
    • la semplicità del metodo terapeutico

    Per ricevere consulenze specifiche floriterapiche è necessario fissare appuntamento telefonico.

  • Aromaterapia

    aromaterapia

     

    L'aromaterapia è un ramo della fitoterapia che usa gli olii essenziali, ossia le sostanze volatili e fortemente odoranti delle piante per la cura di comuni affezioni organiche sia per uso topico che per uso interno. Tra queste vanno menzionate con particolare riguardo tutte le patologie su base infettiva comprese le micosi.

In Primo Piano